23 Mar 2011

Posted by in Eventi, News | 2 Comments

L’Arcivescovo di Capua S. Ecc. Mons. Bruno Schettino Gran Priore dell’Ordine.

L’Arcivescovo Bruno Schettino, Gran Priore dell’Ordine

Mons. Schettino riceve la nomina a Gran Priore dell'Ordine Militare di S. Brigida

S.E. Mons. Bruno Schettino riceve le insegne di Gran Priore

Sabato 26 febbraio ,alle ore 10.30 si è svolta nella Chiesa del Seminario dell’Arcidiocesi Capuana, una Celebrazione eucaristica officiata da Mons. Schettino, Arcivescovo di Capua, P. F. Petrillo ,Retttore Generale O.M.D., Mons. S. Bonavolontà, Mons. P. Piccirillo.Tutti i celebranti, membri dell Ordine, indossavano le insegne secondo il proprio grado. Presenti varie autorità civili e militari : tra i molti menzioniamo il Sindaco con alcuni assessori, il Comandante della Compagnia Carabinieri, il Direttore del centro Fernandes. Molte le personalità religiose giunte per l’occasione,da varie località dell’Italia. Commoventi e toccanti il coro delle suore francescane di Capua e la presenza di un gruppo di giovani ospiti del Centro Fernandes.

Un centinaio i Cavalieri e le Dame intervenuti.

Nell’omelia S.Ecc. Mons. Schettino ha espresso sentimenti di sincera stima e fratellanza nei confronti del Principe  Gran Maestro,conte Federico Abbate e di paterna accoglienza verso i Cavalieri e le Dame.

Le sue erudite parole hanno rappresentato per l’attenta ed interessata assemblea un excursus della storia dell’O.M.S.B. dalla fondazione ad opera di S. Brigida nel lontano 1366 alla ricostituzione a Capua nel 1859 ad opera del conte Vincenzo Abbate de Castello senior e del Cardinale Cosenza, a quei tempi Arcivescovo della città, sotto l’egida del Sovrano delle due Sicilie Francesco II, devoto della Santa.

Al termine della S. Messa, dopo la Professione di fede dei Cavalieri, guidata dall’Arcivescovo si è svolta la Cerimonia di consegna degli attestati.

Il conte Federico, dopo un sentito discorso di ringraziamento, ha consegnato all’Arcivescovo il diploma, una targa commemorativa, un contributo per le opere pastorali dell‘Arcidiocesi, una serie completa di 25 volumi della pubblicazione dell’Ordine ” Birgittiana”  ed ha ricevuto in dono lo stemma in bronzo dell’Arcivescovo e la foto autografa con la seguente dedica:

Benedico tutti i Cavalieri e le Dame dell’Ordine di S. Brigida che consapevoli del senso della Chiesa si fanno promotori e difensori dei valori Cristiani, riconoscendo nelle necessità dei più deboli e bisognosi lo sprone ad operare il bene ed a testimoniare il Vangelo con il proprio vissuto quotidiano.”

Il Luogotenente per l’Italia, Cav. Gr. Cr. Dott. Angelo Giovanni Marciano, Il Cav. Di Gr. Cr. Dott. Matteo Mazzola ed il Gr.Uff. Mons. Sebastiano Bonavolontà  hanno consegnato i diplomi ai Cavalieri e alle Dame, alla presenza del Principe Gran Maestro, dell’Arcivescovo Gran Priore e del Rettore Generale dell’ O.M.D.

La meravigliosa mattinata, trascorsa in un clima di sentita e convinta partecipazione, ha trovato la sua naturale conclusione nella sala conferenze del Seminario Diocesano dove è stato allestito un buffet per i partecipanti.

Le insegne donate a S. Ecc. Mons. Bruno Schettino

Insegne Gran Priore Ordine Militare S. Brigida

Crest Ordine Militare di S. Brigida donato a S. E. Mons. Schettino Arcivescovo di Capua

Crest Ordine Militare di S. Brigida donato a S. E. Mons. Schettino Arcivescovo di Capua

targa a S. E.Mons. Bruno Schettino Arcivescovo di Capua e Gran Priore

targa a S. E.Mons. Bruno Schettino Arcivescovo di Capua e Gran Priore

Il discorso del Principe Gran Maestro Federico Abbate de Castello:

Il Principe Gran Maestro Federico Abbate de Castello

———————————————-

Eccellenza Reverendissima,

porgo i miei ossequi a Lei, alle personalità ed  agli illustri Ospiti che sono qui presenti oggi.

Con l’animo colmo di   profonda commozione, esprimo a Lei Monsignore, anche a nome di tutti i Cavalieri e   Dame dell’Ordine di S. Brigida, la sincera gratitudine   per averci oggi accolti in questa Sede di Capua che fu testimone, nel lontano 1859, della ricostituzione dell’Ordine Militare del SS. Salvatore e di S. Brigida di Svezia, ad opera del mio Avo Conte Vincenzo Abbate de Castello Senior e del Cardinale Giuseppe Cosenza , in quel tempo Arcivescovo di questa Arcidiocesi e primo Gran Priore.

La nostra secolare Cavalleresca Istituzione, fu a quei tempi ricostituita   per volontà di Francesco II, Re delle Due Sicilie, fervente devoto di Santa Brigida.

Nell’atto di restaurazione dell’Ordine fu stabilito che la Sede Magistrale fosse Capua, dove avrebbero avuto luogo le Cerimonie Ufficiali.

Oggi , in questo sacro luogo, la storia ritorna e si perpetua, ed ogni Cavaliere e Dama qui riuniti, percepiscono le antiche vestigia di un pregnante passato e se ne fanno carico quali testimoni consapevoli nel tempo attuale, per proiettarsi nell’immediato futuro con le proprie opere ed azioni, quali operativi messaggeri di pace, fede e carità cristiana.

La bella città di Capua, questa suggestiva  Chiesa della Madonna di Montevergine, ma soprattutto la Sua Paterna accoglienza ed il Suo importante ingresso nella nostra Istituzione, rappresentano per l’Ordine un ritorno a quelle radici storiche originarie che furono e sono il tessuto spirituale, sociale, umano di quanti, prima di noi, hanno creduto ed hanno operato nella difesa della Chiesa cattolica, seguendo la strada spirituale indicata dalla nostra Patrona S. Brigida.

Prima di me, mio padre, il conte Vincenzo Junior e prima ancora  molti miei Avi  furono presenti, quali Gran Maestri in questi luoghi di storica appartenenza e fervente attività. Nel ricordare le loro figure, con affetto filiale e con profondo rispetto per le loro opere, esprimo la mia commozione ed il mio impegno affinché possa degnamente portare avanti l’oneroso compito a cui sono chiamato in qualità di loro discendente ed attuale Gran Maestro dell’Ordine.

La carica di Gran Priore dell’Ordine, che Le è stata conferita, e che Ella ha benignamente accettato, ha per noi tutti un significato speciale.

Il suo compito, Eccellenza, sarà quello di indirizzarci per operare il bene, di sostenerci con le sue parole di sprone e conforto, di ricordarci nelle sue preghiere, di elargire la sua paterna benevolenza verso dei figli spirituali che faranno di tutto per non deluderla mai.

I Cavalieri e le Dame si uniscono a me nell’accoglierLa con gioia, pronti ad esserLe di sostegno nel percorso che Ella vorrà indicarci,  per operare secondo i dettami ed i principi che la nostra Santa Brigida espresse con i suoi scritti e le sue azioni.

A perpetuare la tradizione, ed a testimonianza della Sua appartenenza all’Ordine, per noi preziosa, l’evento odierno, e quelli a venire, saranno ampiamente documentati sulla Rivista internazionale Birgittiana pubblicata dall’Ordine e distribuita in molte  Biblioteche e diffusa in diversi Stati.

Le consegno ufficialmente il diploma di nomina a Cavaliere di Gran Croce di Giustizia   avendo Ella già indossato le insegne di Gran Priore

Voglia benignamente accettare, Eccellenza, un contributo del nostro Ordine per le opere di carità a cui Ella si dedica nel Suo Apostolato.

Allo scopo di ricordare questa significativa data, Le porgiamo il Crest dell’Ordine ed una targa commemorativa dell’evento.

Il Principe Gran Maestro dona il Crest al Gran Priore, S.E. Mons. Bruno Schettino

Il Principe Gran Maestro dona il Crest al Gran Priore, S.E. Mons. Bruno Schettino

Cavalieri e Dame dell'Ordine Militare di S. Brigida

Cavalieri e Dame dell'Ordine Militare di S. Brigida

Alcuni Cavalieri e Dame di S. Brigida in una foto di gruppo

Alcuni Cavalieri e Dame di S. Brigida in una foto di gruppo

Ordine Militare di S. Brigida - Il Gran Maestro con il Gran Priore

Il Luogotenente dell'Ordine Militare di S. Brigida Dr. Marciano con S. E. Mons. Schettino

La contessa Laura Mancinelli saluta il Gran Priore dell'Ordine S.E. Mons. Bruno Schettin

Ordine Militare di S. Brigida

Araldica  Mons. Schettino

Araldica Mons. Schettino

Cavalieri e Dame di S. Brigida con i Migranti del centro Fernandes di Castelvolturno

Cavalieri e Dame di S. Brigida con i Migranti del centro Fernandes di Castelvolturno

Ordine Militare di S. Brigida - Principe Gran Maestro ed il Gran Priore entrano in processione in Chiesa

Principe Gran Maestro ed il Gran Priore entrano in processione in Chiesa

Cavalieri dell'Ordine Militare di S. Brigida - controfirma professione di Fede

  1. attilio de lisa says:

    Per cortesia ,come uomo di vera Fede Cristiana,facendo parte sia dell’Arciconfraternita della Madonna della Neve di Sanza (Sa) e sia dell’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento e Rosario ed esponendo veri Valori Religiosi a portata del Bene facendolo sempre prevalere sul male e per Amore del Prossimo e nostro Signore Gesù Cristo e Salvatore,vi chiedo con tanto di cortesia ad entrare a far parte del vostro Ordine. Grazie.
    Da vero uomo Cristiano.

  2. Attilio De Lisa says:

    L’Eminenza Bruno Schettino è una persona di grande vocazione Religiosa e stima ricordandolo come Vescovo della Diocesi Teggiano-Policastro una persona insieme al suo Successore Angelo Spinillo coloro che mi hanno fatto avvicinare sempre di più a questa Area di inestimabile Valore.
    Saluti affettuosi dal Cavaliere Templare devoto a Cristo. Confraternita “Ugone dei Pagani”,entrato a far parte in modo pulito,diretto e di merito grazie al mio Curriculum Religioso,fedina penale pulita e vera Trasparenza con veri Valori della Famiglia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *