Cerimonia 160 anni dalla ricostituzione dell’Ordine (1859-2019)

Il 12 ottobre 2019  presso il convento delle suore brigidine sull’eremo dei Camaldoli, alla presenza del Principe Gran Maestro, Conte Federico Abbate de Castello Orlenas e della consorte, i cavalieri e le dame dell’Ordine Militare di Santa Brigida di Svezia provenienti dalle varie regioni italiane, oltre a commemorare la loro fondatrice, hanno festeggiato 160 anni dalla ricostutuzione dell’ordine.

Era infatti il 1859, quando il Conte Vincenzo Abbate de Castello senior, costituì il nobile sodalizio, autorizzato da Francesco II di Borbone e avente come primo Gran Priore il Cardinale Cosenza. Al termine della celebrazione eucaristica, officiata dall’Arcivescovo Beniamino Depalma, si è proceduto all’investitura di alcuni cavalieri tra cui, il Prof. Jean Claude Forestier proveniente da Avignone (Francia) e  Padre Innocenzo Santangelo, originario della Basilicata. Hanno altresì ricevuto la promozione, al grado di Balì di Gran Croce, il Conte Matteo Mazzola, al grado di Cavaliere Ufficiale, l’ing. Amerigo Giacò della sezione Puglia e al grado di dama di commenda, la prof.ssa Carla Tammaro della Sezione Molise. Al termine della cena di gala, l’Ordine di Santa Brigida ha omaggiato i partecipanti con un biglietto per partecipare al concerto inaugurale al teatro San Carlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.