RITIRO SPIRITUALE DELLA SEZIONE PUGLIA A S. MARIA DI PULSANO

Preghiera a S. BrigidaOrdine Militare : BrigidaSanta BrigidaOrdine Militare Santa Brigida

Si è è svolto con intensa ed emozionata partecipazione il Ritiro Spirituale della nostra Sezione.
Presso l’Abbazia-Eremo di Santa Maria di Pulsano, in agro di Monte Sant’Angelo (FG), ci siamo riuniti domenica 14 novembre 2010, per ricaricarci nello spirito ed acquisire la forza necessaria per affrontare questo nuovo anno sociale.
Siamo giunti in oltre quaranta fra Cavalieri, Dame, familiari, simpatizzanti dell’Ordine ed ospiti, accolti da un magnifico e caldo sole, che beatamente si rifletteva nel suggestivo porto di Manfredonia, in cui si è così perso lo sguardo di ciascuno, nella certezza che Qualcuno, lassù, ha voluto che il giorno fosse indimenticabile e totalmente fruibile.
Siamo stati amorevolmente accolti dalla Comunità Monastica dell’Eremo ed in particolare dal Priore Padre Fedele Mancini (cui va ancora anche da qui il nostro sentito ed affettuoso ringraziamento), che, dopo la recita delle Lodi del Mattino, ci ha guidati in una personale riflessione, legata alla parola dell’Evangelo del giorno, di Luca.
Abbiamo goduto di una personale e silenziosa riflessione, persi nel meraviglioso scenario che si apriva al nostro sguardo nel Vallone di Pulsano.
Siamo poi ritornati a mettere in comune le nostre meditazioni, guidati questa volta dal nostro Cappellano Mons. Ciro Fanelli.
Descrivere ciò che abbiamo vissuto, ciascuno e tutti assieme, è impossibile, perché l’esperienza di fede e di contatto con Dio va vissuta e non può essere oggetto di cronaca, ma resta impressa indelebilmente nel cuore di ognuno che via ha partecipato.
E’ seguita la vibrante Celebrazione Eucaristica, nella bella e suggestiva Chiesa dell’Abbazia, dove la necessaria meditazione, questa volta, è stata suggerita e sostenuta dalle stupende icone, magistralmente eseguite dai monaci, devotamente esposte alla nostra venerazione.
Prima della S. Messa il Luogotenente d’Italia, Gr. Uff. dr. Giovanni A. Marciano, in nome e per conto del Gran Maestro, conte Federico Abbate de Castello (assente per impedimenti familiari), ha consegnato al Cappellano Mons. Ciro Fanelli – Vicario Generale della Diocesi di Lucera-Toria – il Diploma-patente di ingresso ufficiale nell’Ordine, con il grado di Cavaliere Ufficiale; la Sezione gli ha fatto omaggio della mozzetta; ed il Preside, Gr. Uff. avv. Raffaele Preziuso, gli ha regalato, a titolo personale, ed imposto la Croce dell’Ordine e le Insegne.
E’ stato altresì consegnato il Diploma di ingresso nell’Ordine al neo Cavaliere avv. Fabio de Petris, da Vico del Gargano, cui vanno gli auguri più sinceri di una buona vita confraternale cavalleresca.

Dopo il pranzo comune, siamo stati guidati, dall’Assessore alla Cultura del Comune di Monte S. Angelo, Dott. Giovanni Granatiero, in una interessantissima visita, prima al Castello Medioevale di recente sapientemente restaurato e poi alla Basilica Angelica dell’Arcangelo Michele.
L’Illustre e competentissimo cicerone ci ha fatto gustare la scoperta di tanti misteriosi e stupendi scenari storici. E di particolare interesse è stata la visita ai Musei riservati della Basilica, quello devozionale e quello più propriamente storico.
Nella Basilica i Cavalieri e le Dame si sono fermati a far memoria della Lapide marmorea, che tuttora è esposta all’ingresso della Grotta Santa, fatta apporre dal nostro Ordine nel 1948 a ricordo del passaggio di Santa Brigida di Svezia per questo luogo, prima del suo viaggio in Terrasanta, ed in occasione di una solenne Cerimonia di investitura, di cui daremo spazio e notizia in altro articolo.
Dopo una breve rievocazione dell’evento ed una preghiera di intercessione, guidati dal Cappellano, in Basilica ci siamo portati ai piedi dell’altare maggiore, dove abbiamo rinnovato, con animo commosso e partecipativo, la Professione di Fede, invocando direttamente e qui, ai piedi della roccia su cui apparve, l’aiuto dell’Arcangelo Michele, protettore dell’Ordine.
E’ stata quindi una giornata densa di momenti emozionanti che resterà impressa nella mente dei presenti, i quali tutti, prima di andare via, hanno chiesto di ripetere.
A noi ora, caricati da questi sentimenti e dalla forza dello Spirito e sicuri che Santa Brigida ci è vicina, tocca andare avanti per la strada che quotidianamente Qualcuno ci traccia dinanzi e che noi abbiamo promesso di seguire senza timori e fino al costo della nostra stessa vita.
Vada un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato acchè l’evento avesse un simile risultato; in particolare un grato ricordo vada anche da questo sito: nuovamente al Priore dell’Abbazia di S. Maria di Pulsano, P. Fedele Mancini; quindi al nostro Cappellano Cav. Uff. Mons. Ciro Fanelli; al Dr. Giovanni Granatiero, Assessore alla Cultura del Comune di Monte Sant’Angelo; ed infine al confratello Cav. avv. Alfredo Ricucci, per l’impegno profuso per la definizione logistica di ogni particolare.
r.p.

1 commento su “RITIRO SPIRITUALE DELLA SEZIONE PUGLIA A S. MARIA DI PULSANO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.