Il clima di letizia che regna tra i Cavalieri Dame e Cappellani di S. Brigida

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA

Celebriamo la 1^ domenica di Quaresima. Quella che ricorda la preparazione di Gesù nel “Suo Deserto”. La Domenica delle Tentazioni.
Proviamo ad rapportare quelle descritte nei Vangeli e sofferte da Gesù, con quelle che invadono ogni giorno la nostra vita:
Vorremmo trasformare le pietre … in pane….
Vorremmo gettarci giù dal … cielo, tanto sappiamo che qualcuno ci salverà….
Vorremmo governare tutto il mondo, averlo a nostri pieni… e non lesiniamo di inginocchiarci davanti a satana pur di riuscirci….
Ma Gesù scacciò via il diavolo, con tre affermazioni:
1.- non di solo pane vive l’uomo;
2.- non tentare il Signore Dio Tuo;
3.- Adora il Signore Dio Tuo e solo a Lui rendi culto.
Noi sappiamo reagire così? o ci lasciamo sopraffare dalla tentazione?
Ecco allora la nostra riflessione di oggi e la nostra preghiera: “… non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male”!
Infatti se pensiamo di farcela da soli… siamo perdenti. Dobbiamo affidarci a Lui, e se non ci riusciamo, almeno rivolgiamoci alla nostra Mamma Celeste, che attende da noi solo che ci abbandoniamo nelle sue braccia e non ci deluderà!
Invochiamo l’aiuto dei Santi e, noi, specialmente quello di S. Brigida, che ci diano la forza di saper fare qualche piccolo sacrificio di purificazione e di santificazione, per sfuggire alle tentazioni del demonio e per tendere alla vera Santità e gioia di vita, che né pane, né sicurezze, né potere del mondo potranno mai donarci.
Oh se lo capissero i cosiddetti potenti! Oh se lo capissimo anche noi nel nostro piccolo!
Solo allora verrebbero anche per noi gli Angeli a sfamarci e a consolarci!
Auguri a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.